Uncategorized - 23rd October 2017
Tags:

Perché ci piace tanto parkrun?

copertina

 

Sono sicuro che, come per molti di voi, non passa giorno che non provi a convincere qualcuno a venire a correre parkrun il prossimo sabato. Quello che mi spinge ad insistere è il fatto che ci sono così tanti motivi per cui chi lo conosce ama parkrun, che è difficile trovare delle scuse per rispondere di no.

 

“Ma io non arriverei mai a completare 5 km!” Non è grave! Se non li completi questa settimana, forse ci riuscirai la settimana prossima. Ciò che è importante è provarci, correre/camminare al proprio ritmo e cercare di migliorare di settimana in settimana.

 

“Non sono abbastanza veloce”: A parkrun, partiamo tutti insieme, ma poi ognuno va al proprio ritmo. Il percorso di 5 km è segnalato da frecce o dai volontari, in modo da non potersi perdere e percorrere tutti i 5 km anche se si rimane da soli.

 

“Finirei ultimo/a” C’è sempre un ultimo e ciò non costituisce un problema. A parkrun, contano tutti allo stesso modo, e i 5 km percorsi da parte del più lento valgono tanto quanto quelli gestiti dal più veloce. Secondo lo spirito di parkrun tutti alla fine si meritano gli applausi.

 

“E come faccio con i bambini?” I bambini sono benvenuti a parkrun! Possono correre, camminare o anche fare i volontari. Chiediamo soltanto che i bambini sotto gli 11 anni partecipino stando nelle immediate vicinanze di un genitore/tutore.

 

“Alle 9.00? Ma è troppo presto!” Iniziare alle 9.00 permette di godersi tranquillamente il parco senza disturbare gli utenti che di solito arrivano un po’ più tardi. Inoltre, questo fa sì che dalle 10.00 si possa godere appieno della mattinata e per il resto del vostro week-end godrete di una sensazione positiva, essendo orgogliosi di aver portato a termine il vostro parkrun.

 

Allora? Convinto/a?

Qualunque sia il tuo livello o il ritmo a cui sei abituato/a ti invitiamo a provare o ritornare al parkrun a te più vicino. Sarai sempre benvenuto/a per tutti i motivi sopra esposti e per molti altri…

Condividi con gli amici:

Partecipa alla discussione:

copertina

parkrunner del mese – Giugno 2018

  Una bella sorpresa ci aspetta in questa edizione della rubrica del parkrunner del mese!   Innanzitutto ci trasferiamo a Sud, nel più piccolo parkrun d’Italia (e, probabilmente, del mondo!) che è però quello che vanta la più alta partecipazione e che ogni settimana viene frequentato da un folto gruppo femminile, da tanti camminatori, da anziani e…

copertina

A ROMA h24 si parla di Villa Ada parkrun

DAL SITO “romah24.com” – 26/06/2018   Correre insieme e senza limitazioni: Villa Ada pronta a ospitare il Parkrun   Lo dice il nome stesso: correre nei parchi. Il Parkrun è un’iniziativa, di origine anglosassone, che sta spopolando in molti paesi europei e che tra poco potrebbe sbarcare in Villa Ada.   L’articolo completo sul sito di romah24.com