Uncategorized - 28th November 2017
Tags:

La newsletter Novembre 2017

copertina

Il mese appena passato è stato molto positivo per parkrun in Italia. Il numero dei partecipanti è continuato a salire fino a segnare il record assoluto tra corridori/camminatori e volontari (232) nella settimana dell’11 novembre, quando l’evento Milano Nord parkrun ha raggiunto la ragguardevole cifra di 82 partecipanti e 5 volontari!

 

Anche Firenze parkrun, l’ultima nata, si è subito attestata come buon secondo tra gli eventi italiani, e nell’ultimo sabato del mese ha fatto registrare ben 64 + 10 parkrunner, grazie anche ai numerosi turisti accorsi per la maratona del giorno dopo!

L’evento toscano ribadisce, inoltre, la grande presenza femminile, mentre altri eventi si stanno via, via, caratterizzando con presenze particolari. Come Marecchia parkrun, l’evento riminese, che da qualche settimana accoglie regolarmente diversi ragazzi provenienti dal centro di raccolta immigrati, che hanno trovato nell’appuntamento settimanale di corsa del sabato mattino l’occasione per socializzare, integrarsi e fare sport. O come Favorita parkrun, che ha già visto tanti piccoli parkrunner solcare il bel percorso palermitano insieme agli entusiasti genitori.

 

Tutti esempi di quello che vorremmo diventassero sempre più tutti gli eventi italiani: occasione di vera integrazione per le comunità locali che vedano insieme giovani e meno giovani, uomini e donne, locali e stranieri, abili e meno abili. Tutti insieme almeno una volta alla settimana per divertirsi e stare bene!

 

Intanto, ci apprestiamo a dare il benvenuto al nuovo evento Etna parkrun, in partenza il prossimo 9 dicembre, che ha già avuto un grosso successo ed apprezzamento sui social. Vedremo se ciò si tradurrà in una effettiva frequentazione dell’evento, ma intanto vi invitiamo tutti a partecipare!

 

Sul fronte internazionale, oltre al superamento dell’impressionante cifra di 4 milioni di registrati, c’è grande aspettativa per il lancio di parkrun in Germania, che avverrà – con tre eventi in contemporanea – il prossimo 2 dicembre. Prepariamoci a veder arrivare nutriti gruppi di tedeschi in visita ai nostri eventi e teniamo presente anche la Germania come meta vacanziera per non perdere l’occasione di aggiungere un ulteriore tassello alla nostra collezione di parkrun anche in vacanza…

 

E, parlando di collezione di parkrun, come non fare un accenno al grande Pippo Caronna, diventato ormai una sorta di icona per parkrun Italia, che è stato il primo, in Italia, a raggiungere il prestigioso obiettivo dei 100 parkrun completati! La sua voglia di mettersi in gioco è così forte che già pensa alla prossima tappa dei 250!!

 

W Pippo Caronna, W parkrun!

 

Giorgio Cambiano,

Country Manager

parkrun Italia

Condividi con gli amici:

Partecipa alla discussione:

copertina

parkrunner del mese – Giugno 2018

  Una bella sorpresa ci aspetta in questa edizione della rubrica del parkrunner del mese!   Innanzitutto ci trasferiamo a Sud, nel più piccolo parkrun d’Italia (e, probabilmente, del mondo!) che è però quello che vanta la più alta partecipazione e che ogni settimana viene frequentato da un folto gruppo femminile, da tanti camminatori, da anziani e…

copertina

A ROMA h24 si parla di Villa Ada parkrun

DAL SITO “romah24.com” – 26/06/2018   Correre insieme e senza limitazioni: Villa Ada pronta a ospitare il Parkrun   Lo dice il nome stesso: correre nei parchi. Il Parkrun è un’iniziativa, di origine anglosassone, che sta spopolando in molti paesi europei e che tra poco potrebbe sbarcare in Villa Ada.   L’articolo completo sul sito di romah24.com