Notizie - 25th February 2018
Tags:

Attivata la convenzione con Treedom

Senza titolo-1

 

Da sabato scorso sono state distribuite le prime cartoline con il codice omaggio per quei parkrunner che hanno già almeno 10 parkrun al loro attivo e per i volontari che offrono per la prima volta il loro aiuto in un evento parkrun.

 

Ricordiamo che, per usufruire dell’originale – e prezioso – omaggio offerto da Treedom, un albero di cacao che verrà piantato in Camerun, bisogna collegarsi al sito https://www.treedom.net/it/ e digitare parkrun nella finestra di ricerca in alto a destra.  Si aprirà una lista e, cliccando su “La foresta di parkrun Italia”, apparirà la domanda “Hai ricevuto un codice?”. A questo punto sarà possibile inserire il proprio codice che porterà ad ottenere un albero in regalo.

 

Se si vuole acquistare, invece, qualsiasi albero contenuto nella lista di Treedom, come parkrunner si ha diritto allo sconto del 20% sul prezzo di listino.

 

Acquistando un albero su Treedom contribuirete a rendere più verde il pianeta, ridurre la quantità di CO2 presente nell’atmosfera e sostenere il lavoro di tanti contadini e contadine in varie parti del mondo. Gli alberi, inoltre, potranno essere virtualmente inseriti in una delle “foreste parkrun” esistenti e corrispondenti ai vari eventi parkrun presenti sul nostro territorio.

 

Qui a parkrun Italia siamo molto orgogliosi di aver reso possibile questo accordo e confidiamo sulla sensibilità di tutti i parkrunner italiani per riempire le foreste parkrun di nuovi alberi.

Condividi con gli amici:

Partecipa alla discussione:

copertina

La Sicilia meta preferita dai turisti parkrunner

  Non si è ancora spenta l’eco del passaggio del fondatore Paul Sinton-Hewitt e del magnifico gruppo di parkrunner stranieri dagli eventi Etna parkrun e Favorita parkrun che già altri visitatori si apprestano a prepararsi ad un nuovo sbarco sulla nostra bella isola!   L’agenzia di viaggi Exodus, infatti, uno degli sponsor di parkrun UK, ha…

copertina

Salento tra i 5 parkrun “Siamo arrivati?”

  Che fosse un pò distante dai soliti percorsi e non proprio “in centro città” ce ne eravamo accorti, ma che, addirittura, Salento parkrun fosse stato inserito tra i cinque più remoti parkrun in tutto il mondo, alla stregua di parkrun Novosibirsk, in Siberia, Port Hedland parkrun - Australia, Crissy Field parkrun - California e Nose Hill parkrun, in Canada, questo proprio non…