Uncategorized - 27th March 2018
Tags:

La newsletter Marzo 2018

copertina

 

Come già anticipato nella precedente newsletter, continua a crescere il numero di eventi parkrun offerti in Italia.

 

Dopo il positivo debutto dell’evento padovano di Farfalle parkrun (se ne parla in un articolo su Padovaoggi, che potrai leggere in questo numero), sarà la volta di altri 3 nuovi eventi che vedranno la luce nel corso del prossimo mese di aprile: Roma Pineto parkrun (7/4), Montelepre parkrun (14/4), e Foro Italico parkrun (21/4).

 

Altri ne seguiranno e, per vedere un quadro completo della situazione in Italia, puoi leggere il primo articolo di questa newsletter.

 

Anche il numero di parkrunner registrati in Italia cresce, e la speranza è quella di far conoscere sempre più il nostro movimento nel bel paese!

 

Intanto, si è finalmente sbloccato il sistema di richiesta delle magliette traguardo, quelle cioè destinate a chi abbia completato 50, 100, 250 o 500 parkrun, oppure abbia fatto il volontario per almeno 25 volte. Se rientri tra coloro che hanno maturato il diritto di richiedere gratuitamente una delle prestigiose T-shirt parkrun leggi attentamente l’articolo relativo per sapere come fare per riceverla presto a casa.

 

Con l’arrivo della primavera sarà sempre più piacevole frequentare al sabato mattina un evento parkrun e mischiarsi tra le decine di magliette colorate indossate da locali e stranieri.

 

Allora, buon divertimento e W parkrun!

 

Giorgio Cambiano,

Country Manager

parkrun Italia

Condividi con gli amici:

Partecipa alla discussione:

copertina

La newsletter Dicembre 2018

  Anticipiamo di qualche giorno la newsletter di dicembre per dare spazio a fine anno al messaggio del nostro amato Paul Sinton-Hewitt, fondatore di parkrun.   E’ tempo di bilanci e di nuove aspettative. I primi sono senz’altro buoni: parkrun in Italia è cresciuto molto nel corso del 2018, sia come numero di utenti registrati…

copertina

Ecco chi fa correre parkrun

DAL BLOG DI “la Repubblica.it – Storie Correnti” – 11/12/2018 – articolo di Marco Raffaelli.   La Repubblica dei Runner aveva già raccontato il fenomeno parkrun, l’iniziativa diffusa in Italia di corse di 5 km gratuite e senza premi nato in Inghilterra nel 2004.   Quasi cinque milioni di partecipanti in tutto il mondo si danno…