Notizie - 22nd August 2018
Tags:

Federica Proietti e Peter Fordham alla prima di Mura di Lucca parkrun!

copertina

 

Non è ancora iniziato e già il nuovo evento parkrun di Lucca, che partirà sabato prossimo 25 agosto alle 9.00 su un circuito di 5 km interamente ricavato sulle mura storiche della città, promette grandi risultati.

 

Abbiamo già raggiunto le prime 100 registrazioni sul sito parkrun.it con “Home Run” Mura di Lucca e tutti i commenti sui social sono entusiastici per la nuova possibilità – che si apre nel panorama italiano già ricco di 12 eventi sparsi in tutto il territorio nazionale – di correre o camminare per 5 km ogni sabato mattina in un ambiente sicuro e gradevole, insieme a tanti altri parkrunner, avendo il proprio tempo cronometrato e il tutto in forma assolutamente gratuita.

 

Ma ad impreziosire ancora di più l’edizione inaugurale arriva ora la conferma della partecipazione di due personaggi di spicco del panorama atletico nazionale e del mondo parkrun.

 

Federica Proietti, atleta della Calcestruzzi Corradini, romana ma residente a Lucca, detiene un personale di 1h15.16 sulla mezza maratona, siglato alla Roma-Ostia del 2016.

Sui 5000 metri, sempre nel 2016 a Modena, è stata capace di scendere sotto i 17 minuti (16:48.53 il suo primato).

Ma, soprattutto, Federica è una star di parkrun Italia, avendo partecipato a 4 dei dodici eventi italiani e detenendo il primato di due di essi (Uditore 19:40 e Firenze 18:01).

 

Ovviamente, a parte le indubbie qualità atletiche, di Federica ci piace apprezzare soprattutto il suo affetto nei confronti di parkrun, che ha continuamente dimostrato con il suo interesse nei suoi confronti e che ha concretamente messo in atto attraverso il suo fondamentale contributo nella creazione del team di volontari che porterà avanti Mura di Lucca parkrun.

 

Federica, infine, pur esprimendo un grande spirito agonistico nelle gare in cui partecipa, condivide appieno lo spirito di parkrun, che è piuttosto caratterizzato dalla inclusione e dalla partecipazione a qualsiasi livello per il semplice e puro piacere di muoversi e stare bene in compagnia.

 

Federica

Federica Proietti in azione a Uditore parkrun

 

Peter Fordham: una icona di parkrun a livello mondiale!

 

Bastano pochi numeri per inquadrare subito il personaggio: 346 partecipazioni in tutto il mondo, in 228 eventi diversi (tra i primi 30 in una speciale classifica mondiale). In Italia è di gran lunga il primo tra coloro che hanno partecipato a più eventi diversi: 11 su 12! Gli manca solo Favorita parkrun ed ha promesso di rimediare a questo neo entro la fine dell’anno…

 

Ovunque in Italia si apre un evento parkrun c’è l’altissima probabilità di vedersi spuntare Peter tra i partecipanti al debutto. E quest’anno non ne ha perso uno: Farfalle, Roma Pineto, Montelepre, Foro Italico, Salento e, adesso, Mura di Lucca.

 

La sua costante presenza e l’entusiasmo per il circuito parkrun italiano, oltre all’indubbio spirito parkrun, gli hanno valso l’assegnazione dell’ambito titolo di “parkrunner del mese” nell’edizione del premio dello scorso aprile.

 

Insomma, Peter è per parkrun Italia un punto di riferimento, oltre ad essere una gran brava persona ed un estimatore del nostro paese. Diversamente da molti suoi conterranei è anche di gran compagnia e loquacità, soprattutto se gli si dà a parlare di qualunque argomento legato a parkrun…

State dunque sicuri che, affiancandovi a lui durante i 5 km di parkrun, non vi accorgerete nemmeno della distanza e prestissimo vi troverete a mostrare il vostro codice a barre per la scansione all’arrivo.

 

Peter

 

Perciò, se non bastasse il fascino della prima, la bellezza della location, la partecipazione di forse centinaia tra parkrunner locali e stranieri, l’originalità del percorso e la strepitosa accoglienza di un super team di volontari, Mura di Lucca parkrun #1 aggiunge al già ricco piatto anche l’offerta di questi due fantastici personaggi che caratterizzeranno l’evento in maniera unica e lo renderanno memorabile.

Condividi con gli amici:

Partecipa alla discussione:

copertina

Un parkrunner intorno al Monte Bianco

Non so quanti, tra gli oltre 2000 partenti alla CCC, lo scorso venerdì 31 agosto, abbiano mai partecipato a parkrun…   Sta di fatto che 18 delle 20 nazioni in cui è attualmente attivo parkrun erano ben rappresentate, con punte di 568 atleti per la Francia, 126 per l’Italia e 101 per il Regno Unito,…

Senza titolo-1

parkrun su Ultramaratone, Maratone e dintorni

DAL BLOG DI “ULTRAMARATONE, MARATONE E DINTORNI” – 4 settembre 2018. Articolo e foto di Maurizio Crispi.   Foro Italico ParkRun #19. Il ParkRun non è solo sport ma anche filosofia di vita   Il 1° settembre 2018 si è disputata la 19^ edizione del Foro Italico ParkRun (Palermo): il terzo ParkRun, nato nella città di Palermo, dopo l’Uditore ParkRun (1° assoluto in…