Notizie - 4th October 2018
Tags:

I primi eventi parkrun

Webp.net-compress-image7

Questo sabato 6 ottobre 2018, i parkrunner in tutto il mondo festeggeranno la Giornata Internazionale di parkrun (International parkrun Day), che segnerà 14 anni dalla nascita del primo evento, svoltosi a Bushy Park – Londra il 2 ottobre 2004.

 

Da allora, parkrun è cresciuto fino a più di 1.650 eventi ogni settimana, in 20 paesi in tutto il mondo, con circa 270.000 camminatori, corridori e volontari ogni fine settimana.

 

Mentre ci prepariamo ad entrare nel nostro quindicesimo anno, guardiamo indietro a quegli eventi pionieristici che hanno abbattuto le barriere e hanno dato inizio a quella ormai familiare pratica della scansione dei codici a barre nei loro rispettivi paesi per la prima volta.

 

1.  Bushy parkrun – London, UK

 

bushy

 

Dove tutto ebbe inizio! Quando i 13 pionieri di parkrun e i cinque volontari che si unirono al fondatore di parkrun Paul Sinton-Hewitt CBE  arrivarono a Bushy Park, il 2 ottobre 2004, non avrebbero mai immaginato che la loro Bushy Park Time Trial (come era denominata allora) si sarebbe trasformata in un movimento globale. Puoi vedere i risultati di allora qui.

 

Il sabato mattina per milioni di persone non è mai stato più lo stesso da allora, e Bushy parkrun ha continuato ad accogliere più di 500.000 diversi parkrunner di tutte le età nei 14 anni che sono seguiti.

 

bushy

 

Il percorso è piatto e veloce, tanto è vero che il record mondiale di parkrun (13:48) è stato siglato qui, nel 2012, dall’olimpionico britannico Andy Baddeley. Qui troveresti un sacco di persone ad incoraggiarti e supportarti, dato che Bushy parkrun accoglie più di 1.000 parkrunner ogni settimana!

 

Costituito da una miscela di un pò di tutto, dagli originali pionieri, ai principianti e ai turisti internazionali che fanno il loro ‘pellegrinaggio’ alla casa del parkrun, l’esperienza Bushy è raramente deludente, e dopo puoi esplorare questo bellissimo Royal Park collocato in West London.

 

bushy

 

Nel 2014, in occasione del decimo anniversario di parkrun, ai corridori e ai volontari del primo evento sono stati regalati degli speciali codici a barre dorati come riconoscimento di quel loro pioneristico impegno nel parkrun.

 

bushy

 

 

2. Amager Faelled parkrun – Copenhagen, Danimarca

Per più di due anni Bushy è rimasto l’unico parkrun del mondo, prima che il secondo evento fosse inaugurato nella vicina Wimbledon nel 2007. Altri 11 seguirono poi nel Regno Unito prima di spostarsi anche oltreoceano.

 

Amager Faelled parkrun a Copenhagen, in Danimarca, è stato il primo evento parkrun al di fuori del Regno Unito, quando è iniziato nel maggio del 2009.

 

bushy

 

Situato appena a sud del centro città, il percorso prevede due giri di terreno pianeggiante, lungo sentieri fermi, con poche curve, rendendolo un evento popolare per i cacciatori di PB.

 

Cos’altro ti aspetti da Amager Faelled? In perfetto stile danese, biciclette! Tantissime biciclette.

 

bushy

 

 

3. Main Beach parkrun – Gold Coast, Australia

 

bushy

 

La crescita di parkrun ha iniziato a prendere velocità con decine di nuovi eventi che si sono manifestati in tutto il Regno Unito, e altri quattro in Danimarca, e poi, nell’aprile 2011, i 5 km gratuiti, settimanali, cronometrati sono sbarcati in Australia.

 

Main Beach parkrun, sulla Gold Coast australiana, accoglie più di 200 parkrunner ogni settimana, ed è un percorso di andata e ritorno, parallelo alla spiaggia e al Mar dei Coralli, da percorrere camminando o correndo.

 

bushy

 

È stato un successo? Beh, dal momento del lancio di Main Beach parkrun, quasi mezzo milione di persone diverse in Australia hanno completato oltre 5,5 milioni di parkrun, e ora ci sono oltre 330 eventi tra i quali scegliere!

 

 

4. Gdynia parkrun – Gdynia, Polonia

 

bushy

 

L’ottobre del 2011 ha visto l’arrivo di parkrun nell’Europa orientale, quando la Polonia si è unita alla famiglia parkrun. Il bello di parkrun è che si svolge ogni settimana dell’anno e questa può essere una sfida in Polonia, dove le temperature possono variare notevolmente, con estati calde e inverni estremamente freddi.

 

Tuttavia, la Polonia è diventata un punto di riferimento per i turisti parkrun, che cercano di aggiungere la lettera Z ai loro elenchi di eventi parkrun, in quanto hai due possibilità da scegliere: Zary Parkrun e Zielona Góra parkrun!

 

bushy

 

E non sono solo i turisti ad amare parkrun in Polonia – l’abitudine si è ormai diffusa tra i corridori e le comunità locali in tutto il paese, e ora ci sono più di 50 eventi che si svolgono ogni settimana.

 

Tutto è iniziato con Gdynia parkrun, un diritto avanti-indietro che parte dal Museo Marittimo e percorre il lungomare con vista sul Mar Baltico. Con così poche svolte e un percorso piatto il PB è assicurato.

 

 

5. Delta parkrun – Johannesburg, Sudafrica

 

bushy

 

Il Sudafrica è il secondo più grande territorio di parkrun in termini di partecipanti settimanali, accogliendo spesso più di 60.000 parkrunner in un singolo sabato mattina. Con una forte cultura del camminare e paesaggi stupendi, sebbene “ondulati”, parkrun è diventato ormai parte della cultura sudafricana.

 

Guidato dall’iconico corridore di ultramaratone Bruce Fordyce, che è stato determinante nel portare parkrun nel paese nel novembre del 2011 e che ora lavora come CEO di parkrun in Sudafrica, i codici a barre sono adesso utilizzati in oltre 150 località. Per combattere il caldo, i parkrun si svolgono alle 8:00 del mattino.

 

bushy

 

L’evento inaugurale sudafricano che ha iniziato tutto è stato Delta parkrun a Johannesburg. Situato a Delta Park, nel nord della città, questo evento ha dato finora il benvenuto a più di 30.000 diversi parkrunner.

 

Coloro che intraprendono l’avventuroso percorso di Delta Parkrun sono accolti da sabbia, ghiaia, colline, erba e zone paludose, con un tempo medio di 41:09.

 

Ma la buona notizia è che non sarai solo – Delta accoglie più di 1.000 persone ogni settimana, con ben 2.000 in gennaio, dopo il periodo festivo.

 

 

6. Lower Hutt parkrun – Wellington, Nuova Zelanda

 

bushy

 

Con parkrun in ascesa in Australia, nel maggio 2012 la Nuova Zelanda si è unita al divertimento parkrun con l’inaugurazione di Lower Hutt parkrun a Wellington.

 

Lower Hutt è una città situata sull’Isola del Nord della Nuova Zelanda, appena a sud del Belmont Regional Park, e il percorso è costituito da un andata e ritorno che corre lungo il lato orientale del fiume Hutt.

 

bushy

 

In una giornata tranquilla, il percorso pianeggiante rende il 5k scorrevole lungo il fiume, ma se non sei così fortunato puoi aspettarti di avere per compagnia un vento contrario su una buona metà del percorso.

 

I neozelandesi continuano a iniziare il loro sabato mattina con parkrun, con più di 20 località in tutto il Nord e il Sud.

 

 

7. Livonia parkrun – Michigan, USA

 

bushy

 

Il Nord America è diventato parte della famiglia parkrun con la nascita di Livonia parkrun, nello stato del Michigan.

 

Il percorso è un grande anello semi-otto, che offre splendide viste sul parco del Bicentenario. L’evento ora accoglie regolarmente tra 50-100 parkrunner a settimana, la maggior parte dei quali si trattiene dopo per un caffè!

 

bushy

 

Ci sono ora 25 eventi negli Stati Uniti, con altri in cantiere, e tutto è iniziato a Livonia quel giorno del giugno 2012.

 

 

8. Malahide parkrun – Malahide, Repubblica d’Irlanda

Il concetto di 5k gratuito, settimanale, cronometrato, ha attraversato il Mare d’Irlanda nel novembre 2012 con il lancio di Malahide parkrun, il primo evento nella Repubblica d’Irlanda.

 

bushy

 

Da allora, non è esagerato dire che parkrun è diventato parte della cultura irlandese, con il primo parkrun junior, e poi anche il 100° evento che è iniziato di recente.

 

Malahide è il posto dove tutto è iniziato e l’evento si svolge nel parco del castello di Malahide, a Dublino, con il sostegno del Consiglio della contea di Fingal. L’evento si sta avvicinando a 100.000 persone diverse che hanno completato il loro percorso.

 

bushy

 

 

9. parkrun Kolomenskoe & parkrun Severnoe Tushino - Mosca, Russia

parkrun in Russia è partito contemporaneamente in due parchi a Mosca il 1° marzo 2014, Severnoe Tushino e Kolomenskoe. L’inaugurazione di parkrun in Russia ha dimostrato che il 5k gratuito settimanale è in grado di superare sia le barriere linguistiche che culturali, oltre a condizioni climatiche estreme – temperature fino a -40° C sono state registrate il giorno di parkrun!

 

bushy

 

parkrun Severnoe Tushino ha un percorso un pò collinoso lungo l’argine del Canale di Mosca, tra uno splendido meleto, mentre il parkrun Kolomenskoe ha un percorso quasi pianeggiante lungo il fiume Moscova che può essere fantastico per un PB!

 

Non importa quale parkrun scegli a Mosca, tutti gli eventi ti accoglieranno per un picnic post-parkrun, che i parkrunner locali organizzano vicino al traguardo ogni settimana.

 

bushy

 

 

10. East Coast Park parkrun - Singapore

L’Asia sudorientale è entrata a far parte della famiglia parkrun nel giugno 2014. East Coast Park parkrun segue la pittoresca costa di East Coast Park, un parco acquatico situato sulla costa sudorientale di Singapore.

 

bushy

 

L’avanti-indietro completamente piatto offre alcuni potenziali PB per i parkrunner a caccia del loro personale – se riescono a sopportare l’elevata umidità!

 

Il secondo evento a Singapore dopo l’East Coast Park parkrun è stato – sì, avete indovinato – West Coast Park parkrun! E sono stati raggiunti quest’anno dal nuovo Bisham parkrun a nord.

 

 

11. Uditore parkrun – Palermo, Italia

Uditore parkrun è stato il primo evento parkrun ad essere organizzato in Italia, sabato 23 maggio 2015.

 

Il parco Uditore, sede dell’evento, è stato strappato alla speculazione edilizia da un comitato cittadino nato spontaneamente ed è gestito da un gruppo di giovani volontari. Esso è adesso una splendida realtà per la città di Palermo.

 

Il capoluogo siciliano oggi conta altri due eventi in città: Favorita parkrun e Foro Italico parkrun, oltre al vicino evento Montelepre parkrun.

 

bushy

 

Il percorso è piatto, sviluppato in quattro giri, e l’evento si è via, via, conquistato uno status di appuntamento tra amici, quasi familiare, con ogni occasione buona per festeggiare con una buona torta.

 

bushy

 

Anche nel resto d’Italia parkrun sta prendendo velocemente piedi, con adesso 14 eventi sparsi su tutto il territorio nazionale. Tra i numerosi turisti che affiancano i parkrunner locali ogni sabato mattina è pressoché unanime la soddisfazione di essere accolti e trattati a parkrun secondo la tradizionale squisita accoglienza tipicamente italiana.

 

 

12. parkrun des Dougnes – Cubnezais, Francia

Il parkrun des Dougnes si trova nella piccola città di Cubnezais, nel sud ovest della Francia, ed è stato lanciato nel giugno 2015. Il percorso sviluppato in tre giri, è uno dei preferiti dai turisti parkrunner in estate e può vedere triplicare le presenze in quel periodo.

 

bushy

 

Questo parkrun è situato a 30 minuti in auto da due siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO: la Cittadella di Blaye che si affaccia sull’estuario della Gironda e la bellissima città di Bordeaux.

 

 

13. Okanagan parkrun - Kelowna, Canada

Il Canada! Essendo il secondo paese più grande al mondo per superficie totale (dopo la Russia, che  aveva già parkrun!) era solo questione di tempo prima che questo vasto paese, con paesaggi mozzafiato, si unisse alla famiglia parkrun.

 

bushy

 

Il 20 agosto 2016, il primo Okanagan parkrun si è svolto in un caldo sabato mattina. Il percorso è prevalentemente di andata e ritorno, partendo da un parco ricreativo e dallo stadio multifunzionale, l’Apple Bowl.

 

La sezione esterna e posteriore è 2k, con il restante 1k che si snoda intorno a un bellissimo torrente. Per quanto riguarda i PB, c’è una buona possibilità che qui tu ne possa ottenere uno. Il percorso è prevalentemente pianeggiante con poche distrazioni per concentrarti sulla tua corsa o camminata!

 

bushy

 

 

14. Haga parkrun – Stoccolma, Svezia

Solo una settimana dopo il Canada, il parkrun inaugurale in Svezia si è svolto sabato 27 agosto 2016, e forse non sorprende che sia stato a Stoccolma che sono stati fatti i primi passi in un parkrun svedese.

 

A nord della città troverete Hagaparken – sede di Haga parkrun. Il terreno misto, in due giri, cambia con le stagioni, dalle innevate mattine d’inverno alle gloriose mattinate di sole in estate.

 

bushy

 

Il punto di riferimento più famoso del percorso sono le Copper Tents, anche se il parco ospita pure l’erede al trono svedese, la principessa Victoria, che è stata avvistata mentre correva un sabato mattina (anche se non ha ancora partecipato all’Haga parkrun!)

 

Con laghi, prati e foreste da esplorare, è il luogo ideale per una mattinata rilassante per crogiolarsi nel bagliore post-parkrun!

 

 

15. Swakopmund parkrun - Swakopmund, Namibia

Sabato 8 aprile 2017 parkrun è stato inaugurato nella città namibiana di Swakopmund, ed è stata la prima avventura oltre i confini del Sudafrica.

 

Il percorso di Swakopmund parkrun è piatto e veloce, e le corse e camminate si svolgono lungo la strada asfaltata e il bordo della sabbia del deserto del Namib, vicino all’Oceano Atlantico.

 

bushy

 

 

16. Mbabane parkrun - Mbabane, Swaziland

Mbabane parkrun, in Swaziland, ha seguito a ruota libera Swakopmund in Namibia. Mentre Swakopmund è piatto e veloce, Mbabane è generalmente caldo e umido ed è percorso sulle verdi e rigogliose colline del campo da golf Mbabane.

 

bushy

 

Nonostante il percorso più impegnativo, che consiste in un singolo giro con una collina nel mezzo, più di 1.000 tra donne, uomini, ragazze e ragazzi hanno avuto finora scansionato il proprio codice a barre a Mbabane parkrun.

 

 

17. Tøyen parkrun – Oslo, Norvegia

Con parkrun ormai attivo da diverso tempo in Danimarca e con la Svezia entrata nel giro, è stato naturale che la Norvegia si unisse al divertimento!

 

Nell’agosto 2017, Tøyen parkrun è stato inaugurato a Tøyenparken, nel Nord Est della bellissima città di Oslo.

 

bushy

 

Il parco è situato vicino al Museo di Storia Naturale e al Museo Munch, dal nome del famoso artista norvegese Edward Munch.

 

L’opera più famosa di Munch è il dipinto iconico, The Scream, che ha ispirato la maschera indossata nella serie di film con lo stesso nome, e quei parkrunner che affrontano Tøyen parkrun potrebbero mettersi a urlare quando vedono alcune delle colline lungo il percorso!

 

 

18. Tampere parkrun – Tampere, Finlandia

A seguire, poco dopo la Norvegia, la quarta nazione nordica ad aderire a parkrun è stata la Finlandia, nell’ottobre 2017.

 

Essendo la Finlandia una zona a grossa diffusione degli sport invernali, parkrun deve affrontare una forte concorrenza quando si tratta di finlandesi che cercano di muoversi, ma Tampere parkrun accoglie tra 50-100 parkrunner ogni sabato.

 

bushy

 

Situato a nord della capitale, Helsinki, il percorso di Tampere parkrun offre molti bei scenari mentre si cammina o si corre lungo le rive del lago Pyhäjärvi.

 

E se guardi con attenzione, potresti persino individuare un simpatico Moomin!

 

 

19. Küchenholz, Neckarau, and Georgengarten parkrun – Germania

La Germania ha una ricca storia di corse ed è conosciuta in tutto il mondo per le maratone di grandi città a Berlino e Francoforte, per citarne solo due. Ma non è necessario essere un maratoneta per godere di tutto ciò che questo bellissimo paese ha da offrire riguardo la passeggiata e la corsa.

 

bushy

 

Per la prima volta al mondo per parkrun, tre eventi sono stati inaugurati contemporaneamente nello stesso giorno di dicembre 2017 nelle città di Hannover, Lipsia e Mannhein.

 

Tale è stata la rapida ascesa della popolarità di parkrun in Germania, che in breve tempo altri sette eventi sono partiti in tutto il paese con molti altri prossimi a unirsi a loro.

 

bushy

 

Ognuno di questi percorsi pionieristici offre qualcosa di diverso; dai rettilinei alberati di Georgengarten parkrun (Hannover), all’arenile di Neckarau parkrun (Mannheim) e al parco statale che ospita Küchenholz parkrun (Lipsia) ogni settimana.

 

bushy

 

 

20. Taman Pudu Ulu parkrun – Malesia

La nostra destinazione finale ci porta al neonato della famiglia parkrun, in Malesia. Situato nel ventesimo paese ad ospitare parkrun, Taman Pudu Ulu parkrun ha iniziato a scansionare i codici a barre per la prima volta nell’aprile del 2018.

 

bushy

 

Nei primi sei mesi di parkrun, più di 500 persone hanno completato il percorso, che consiste in due piccoli giri e due grandi giri del Taman Pudu Ulu Park, situato a sud-est di Kuala Lumpur.

 

A causa delle condizioni calde e umide, parkrun inizia alle 7:30 ogni settimana, ma l’aspetto positivo è quello di avere la possibilità di trascorrere il resto del sabato esplorando la città, con la certezza che i tuoi risultati parkrun stanno per essere pubblicati!

Condividi con gli amici:

Partecipa alla discussione:

copertina

Attenti a quei due!

Vi ricordate Rob Mills e Gemma Fordyce? Son tornati!   Dopo averci fatto compagnia per buona parte della scorsa estate con il Giro d’Italia parkrun, che li ha visti protagonisti degli eventi, in ordine di partecipazione, di Foro Italico parkrun, Etna parkrun, Salento parkrun, Roma Pineto parkrun, Firenze parkrun, Treviso parkrun e Milano Nord parkrun, sabato 8 dicembre hanno partecipato anche a Mura…

Senza-titolo-1

Le nuove magliette parkrun di nuovo disponibili da inizio 2019!

  Di Russ Jefferys, Responsabile globale delle comunicazioni - Giovedì 22 Novembre 2018   Siamo lieti di annunciare che stanno ritornando le nuove t-shirt parkrun color albicocca!   In una tonalità più chiara e brillante e con un design posteriore aggiornato, le t-shirt leggere e traspiranti sono perfette se cammini, fai jogging, corri o fai il volontario.    …