Dicono di noi - 2nd December 2016
Tags:

PARKRUN A QUOTA 900: CRESCE LA CORSA GREEN NATA IN SICILIA

copertina

DALL’AGENZIA DI STAMPA “ITALPRESS” - 2/12/2016.

 

parkrun (si scrive proprio così, tutto minuscolo), la corsa di 5 km, gratuita ma cronometrata, che si corre ogni sabato mattina, è arrivata in Italia a 900 iscritti e si avvia a seguire il successo delle edizioni che si tengono nel resto del mondo da anni.

Il format parkrun è stato portato in Italia da Giorgio Cambiano, un professore siciliano appassionato di running, e la prima edizione si è tenuta a Palermo, nel parco Uditore, il 23 maggio 2015.

Da allora sono nati altri tre eventi parkrun, a Rimini, al Parco Marecchia, a Milano, al Parco Nord e ancora a Palermo, al parco della Favorita. Tutti gli eventi si svolgono sempre alle ore 9 di ogni sabato mattina.

Per diventare un parkrunner bisogna registrarsi una sola volta nella vita sul sito ufficiale www.parkrun.it e scaricare il proprio codice a barre: da allora in poi si può partecipare a qualsiasi manifestazione parkrun nel mondo avendo il proprio tempo cronometrato.

Il principale obiettivo di parkrun resta però quello di favorire la socializzazione tra i partecipanti offrendo anche un punto di incontro dopo la corsa.

parkrun ha ricevuto da poche settimane l’appoggio del primo sponsor in Italia, si tratta del sito web http://www.ideegreen.it/ punto di incontro per chi è sensibile alle tematiche ambientali e legate al benessere psicofisico.

IdeeGreen.it è visitato ogni giorno da oltre 70.000 utenti e si impegnerà a promuovere la diffusione di parkrun in Italia per tutto il 2017, verso i propri utenti e supportando finanziariamente le attività di comunicazione.

Un ruolo molto importante all’interno di parkrun è svolto dai volontari: un gruppo di persone il cui lavoro è decisivo per assicurare la buona riuscita di ogni evento.

L’attività dei partecipanti e dei volontari parkrun è tutelata, nei confronti di infortuni e di danni a terzi, da una assicurazione, stipulata con la Unipol Sai, con un massimale di un milione di euro.

Si può partecipare a parkrun anche camminando proprio perché la filosofia centrale è quella della socializzazione e di offrire un evento aperto a tutti, anche a chi non è allenato. Allo stesso tempo ci sono un discreto numero di runner che corrono i 5 Km sotto i 20 minuti!

In ogni evento ci si sta organizzando per offrire servizi aggiuntivi ai partecipanti: alla parkrun di Milano Parco Nord si è ad esempio stretto un accordo di collaborazione con La42.it un negozio dedicato agli appassionati di running, situato a 100 metri dal percorso, dove i parkrunner possono usufruire di un servizio di spogliatoio e doccia versando un contributo di 2 Euro.

Ora non vi resta che iscrivervi su parkrun.it per aiutare gli organizzatori a raggiungere quota 1000!

Condividi con gli amici:

copertina

parkrunner del mese – Giugno 2019

  Ed eccoci alla consueta amata rubrica del parkrunner del mese.   Questa volta ritroviamo una coppia meritevole di questo ambito riconoscimento e ritorniamo, dopo nove mesi, nel bellissimo evento toscano di Firenze parkrun!   La coppia in questione si è scatenata nel rispondere alle consuete domande e vi preannuncio una piacevole e divertente lettura.  …

copertina

La newsletter Giugno 2019

Per il mese di giugno abbiamo il piacere di ospitare l’editoriale di Max Fava, ED del più frequentato evento d’Italia: Milano Nord parkrun.   Terzo evento parkrun ad aprire in Italia, vanta molti primati, tra cui senz’altro quello di ospitare, sabato dopo sabato, nutrite schiere di turisti parkrunner.   Ma sentiamo direttamente dalle parole di Max le…