Riconoscimenti - 5th April 2018
Tags:

parkrunner del mese – Marzo 2018

copertina

 

Ci accingiamo, anche questa volta, a celebrare il parkrunner del mese!

 

Ed è il momento di spostarci all’estremo Sud per giungere a Nicolosi, dove si disputa ogni sabato Etna parkrunevento frequentato dalla nostra parkrunner!

 

Abbiamo capito, dunque, che si tratta di una donna, ma di chi stiamo parlando, esattamente?

 

E allora, signore e signori, non frapponiamo ulteriori indugi e scopriamo chi è la parkrunner del mese di marzo:

 

fincchiaro

 

 

Nome: Anna Maria Finocchiaro

 

Club: Nessuno

 

Età: 49

 

Home run: Etna

 

Occupazione: Impiegata

 

Corsa su strada o trail: Trail

 

Numero di partecipazioni: 6

 

Numero di volontariati: 0

 

Ruolo preferito da volontario: —.

 

Cosa fai quando vai a parkrun: Socializzo.

 

Cosa ti piace di più di parkrun: La compagnia e lo stare in mezzo la natura.

 

Come parkrun ha cambiato il tuo modo di interpretare la corsa: Non lo ha cambiato.

 

Il ricordo più memorabile o la cosa più divertente di parkrun: Non ho un ricordo particolare poiché ne faccio parte solo da poco.

 

Cosa dicono di lei: E’ una delle frequentatrici più generose di Etna parkrun. In occasione di un sorteggio di una maglietta tecnica, tra tutti i partecipanti all’evento n. 13 dello scorso 3 marzo, la fortunata è stata proprio Anna Maria, che non ha esitato a donare la maglietta, come segno di “ospitalità e benvenuto” alla francese Benedicte Cochon, alla sua prima partecipazione ad un evento parkrun in Italia! Ma essere generosi paga…

 

Anna Maria si guadagna anche un bell’omaggio: una T-shirt ufficiale con i colori parkrun e la personalizzazione di Etna. Congratulazioni!

 

 

maglietta donna etna

Condividi con gli amici:

copertina

Sai come far partire un nuovo evento parkrun?

Attualmente ci sono oltre 1800 parkrun e junior parkrun attivi in tutto il mondo e nel 2019 ci aspettiamo di veder aprire più di 300 nuovi eventi.     Sebbene possa apparire che nuovi parkrun spuntino numerosi come funghi e abbiano subito grande successo, questo non ci racconta la storia completa di come inizino i parkrun…

copertina

Dalla vostra inviata sul campo

Riceviamo – e molto volentieri pubblichiamo – un gustoso resoconto di una tipica mattinata nelle vesti di Marshal a Caffarella parkrun: buona lettura!   Gli splendidi parkrunners passano davanti alla mia postazione come il vento: vanno ad affrontare il primo dei cinque chilometri della prova settimanale. Il terreno è insidioso, apparentemente asciutto dopo le piogge…