Notizie - 26th May 2018
Tags:

Incontra il fondatore di parkrun Paul Sinton-Hewitt

copertina

 

Siamo felici di annunciare la prossima visita in Italia del fondatore di parkrun, Paul Sinton-Hewitt CBE, che sarà in Sicilia ai primi di giugno!

 

Paul, insieme alla moglie Joanne, aveva già partecipato alla edizione n. 24 di Uditore parkrun, a Palermo, nel novembre del 2015 e alcuni dei più assidui parkrunner ricorderanno ancora la piacevole occasione di ospitare un personaggio così splendido nel nostro evento ancora molto acerbo.

 

gruppo-finale

La prima visita di Paul Sinton-Hewitt a Uditore parkrun

 

 

Questa volta Paul, accompagnato da un bel gruppo di parkrunner britannici, ha scelto di partecipare al caratteristico evento etneo di Nicolosi (Etna parkrun), dove sarà il 2 giugno, e al suggestivo Favorita parkrun, a Palermo, il successivo sabato 9 giugno. In mezzo ai due eventi siciliani Paul e gli altri parkrunner avranno la possibilità di visitare Catania (2/6), Siracusa (4/6), Agrigento (5/6), Erice (6/6) e poi anche Cefalù e Taormina (9/6).

 

Siamo molto orgogliosi di sapere che l’agenzia Exodus, che ha organizzato il viaggio, appositamente pensato per i turisti parkrunner, abbia scelto la nostra bella Sicilia come prima meta estera!

 

Non vediamo l’ora di incontrare ancora una volta Paul e fare la conoscenza dei suoi compagni di viaggio. Sarà anche un’ottima occasione per chiunque voglia avvicinarsi per la prima volta a parkrun e incontrare direttamente il mitico fondatore.

Condividi con gli amici:

copertina

parkrunner del mese – Luglio 2019

  Per quanto, soprattutto negli ultimi tempi, la Gran Bretagna non si sia meritata molta stima, in particolar modo da parte dei suoi cugini europei, è innegabile che da lì siano venuti molti importanti contributi al benessere della civiltà occidentale. Uno di questi è sicuramente parkrun, ed i sudditi di sua maestà hanno dimostrato di…

copertina

Innamorarsi di Lucca… e di Mura di Lucca parkrun!

Riceviamo, e molto volentieri pubblichiamo, l’esperienza di una parkrunner inglese rimasta entusiasta della sua esperienza a Mura di Lucca parkrun, dopo essersi innamorata dell’affascinante città di Lucca.   Di seguito una libera traduzione in italiano e, per chi lo preferisse, l’originale in inglese.     Era da un po’ che non facevo un parkrun, ma…