Riconoscimenti - 5th April 2019
Tags:

parkrunner del mese – Marzo 2019

copertina

 

Anche l’ultimo – solo in ordine di tempo – evento parkrun d’Italia vede riconosciuto il titolo di parkrunner del mese ad uno dei suoi più assidui frequentatori.

 

Stiamo parlando di Terme parkrun, il delizioso evento di Montecatini Terme, e di una altrettanto deliziosa parkrunner!

 

Facciamo dunque conoscenza dell’ennesima persona speciale che rende così piacevole la frequentazione degli eventi parkrun in tutto il mondo.

 

Signore e signori, ecco a voi, per il mese di marzo, la parkrunner del mese:

 

Nunzia

 

Nome: Annunziata Izzo.

 

Club: Montecatini Marathon.

 

Età: 59.

 

Home Run: Terme

 

Occupazione: Imprenditrice.

 

Corsa su strada o trail?: Corsa sia su strada che trail.

 

Numero di partecipazioni: 14.

 

Numero di volontariati: 10.

 

Ruolo preferito da volontario: Addetto token.

 

Cosa fai quando vai al parkrunFaccio servizio e corsa.

 

Come parkrun ha cambiato il tuo modo di interpretare la corsa: Ha fatto migliorare i miei tempi.

 

Cosa ti piace di più di parkrun: L’atmosfera.

 

Il ricordo più memorabile o la cosa più divertente di parkrun: Il 1° parkrun che ho corso a Firenze.

 

Cosa dicono di lei: Annunziata – Nunzia per gli amici – rappresenta un punto di riferimento per Terme parkrun. E’ sempre di grande aiuto per la gestione dell’evento. Non solo per essere l’artefice di buonissime torte e del te caldo, ma anche per tutto l’aiuto che da nella preparazione dell’evento. Nunzia si distingue anche come attiva partecipante ed ha già frequentato tutti gli eventi parkrun della Toscana!

 

Nunzia si guadagna un bell’omaggio, offerto dal nostro affezionato sponsor IdeeGreen: una T-shirt tecnica appositamente realizzata per i parkrunner del mese. Congratulazioni!

 

 

logo IdeeGreen con sito

Condividi con gli amici:

copertina

parkrunner del mese – Luglio 2019

  Per quanto, soprattutto negli ultimi tempi, la Gran Bretagna non si sia meritata molta stima, in particolar modo da parte dei suoi cugini europei, è innegabile che da lì siano venuti molti importanti contributi al benessere della civiltà occidentale. Uno di questi è sicuramente parkrun, ed i sudditi di sua maestà hanno dimostrato di…

copertina

Innamorarsi di Lucca… e di Mura di Lucca parkrun!

Riceviamo, e molto volentieri pubblichiamo, l’esperienza di una parkrunner inglese rimasta entusiasta della sua esperienza a Mura di Lucca parkrun, dopo essersi innamorata dell’affascinante città di Lucca.   Di seguito una libera traduzione in italiano e, per chi lo preferisse, l’originale in inglese.     Era da un po’ che non facevo un parkrun, ma…