Vita da parkrunner - 26th July 2019
Tags:

I Pierrois in Italia

copertina

 

Suzanne Jolley e Michel Bonnet, del parkrun du Château de Pierre de Bresse, si sono recentemente recati in Italia e ne hanno approfittato per visitare i parkrun a Lucca e Firenze.

 

Hanno avuto il piacere di condividere la loro esperienza con noi.

 

Mura di Lucca parkrun è un parkrun molto particolare, poiché è interamente realizzato lungo le famose Mura di Lucca che circondano la città. In pratica, è largo 10 metri e lungo 4,2 km – la distanza extra è ricavata all’inizio in un anello interno. Hanno anche una lezione di yoga di riscaldamento prima del parkrun.

 

Il parkrun di Firenze è costituito da 2 anelli attorno al giardino Nicholas Green e offre molta ombra in estate.

 

I direttori di Lucca, Stefano e Alessandro, sono stati particolarmente accoglienti. Condividono una colazione settimanale a base di caffè e cornetti con i corridori di parkrun e si fanno in quattro per i turisti. Provano persino a parlare la loro lingua usando un traduttore manuale. Incoraggiamo tutti i parkrunner francesi ad avventurarsi e visitare il maggior numero possibile di parkrun.

 

Tutti sono unici ma condividono lo stesso piacere e la stessa facilità di partecipazione! Il nostro prossimo incontro sarà con un gruppo di sei turisti del parkrun di Pierre de Bresse, ed avverrà al parkrun del Lac Divonne il 7 settembre. Non vediamo l’ora! Anche il parkrun di Lione è in lista per settembre. ”

 

#amoparkrun

Condividi con gli amici:

COVID_JUNE_WEEK_2

Aggiornamento settimanale 8 giugno 2021

Lo scorso fine settimana abbiamo visto svolgersi 700 eventi in sette paesi, con oltre 62.000 partecipanti che si sono goduti la magia di avere l’opportunità di fare dell’attività fisica sociale gratuita all’aperto, guidata dalla comunità.   È così incoraggiante vedere questi eventi accolti nuovamente dalle comunità locali e vedere il nostro Framework COVID-19 in azione…

parkrun

Feedback dal campo

Gli eventi STOP Running vanno avanti…   Same Time anOther Place In Italia c’è un piccolo team consolidato che corre ogni mercoledì, ma stranamente non tutti i partecipanti sono in Italia! E pure quelli in Italia si spostano comunque (sempre con il massimo rispetto per le normative in vigore) con una frequenza allarmante! Come si…