Notizie - 8th July 2020
Tags:

Migliora la mente e la tua prestazione a parkrun con la meditazione

lake-4426212_1920-900x416-1

Con tutto ciò che sta accadendo nel mondo in questo momento, la capacità di ridurre lo stress e costruire la resilienza non è mai stata così rilevante o importante.

 

La dott.ssa Carolyn Ee è medico di medicina generale, ricercatrice, sostenitrice della salute e del benessere e runner. Dr Ee ci dice qualcosa di più sulla meditazione…

 

Cos’è la meditazione?

 

Negli ultimi decenni c’è stata un’enorme crescita nella comprensione scientifica di come le nostre menti influenzino i nostri corpi fisici e viceversa.

 

La medicina mente-corpo è un campo che si concentra sulle interazioni tra cervello, mente, corpo e comportamento e comprende la pratica della meditazione.

 

Nella sua forma più semplice, la meditazione significa prendere tempo, apposta, per focalizzare la propria attenzione su qualcosa, sia questo il momento presente (Mindfulness), la gentilezza verso se stessi e gli altri (Loving Kindness Meditation) o un mantra.

 

beauty-1845520_640

 

Perché dovrei prendere in considerazione la pratica della meditazione?

 

La meditazione ha dimostrato in studi scientifici di avere molteplici benefici per la salute fisica e mentale. Ad esempio, la ricerca suggerisce che gli interventi basati sulla consapevolezza migliorano la salute cardiovascolare, aumentano la risposta immunitaria, diminuiscono l’invecchiamento cellulare e migliorano la salute psicologica generale, riducendo allo stesso tempo stress, depressione e ansia.

 

La capacità di ridurre lo stress e costruire la resilienza non è mai stata così rilevante come oggi. Incertezza, paura e negatività sono tutte risposte completamente naturali al modo in cui Covid-19 ha influenzato la salute mentale delle persone in tutto il mondo.

 

La meditazione può anche migliorare le prestazioni atletiche. È noto che il perseguimento dell’attività fisica richiede una serie di abilità psicologiche tra cui controllo motorio, capacità di gestione del dolore, capacità di motivazione e capacità di affrontare le avversità.

 

Ad esempio, per uscire a correre, bisogna essere in grado di fissare un obiettivo, sentirsi sicuri di poter raggiungere quell’obiettivo, sviluppare la motivazione per raggiungere l’obiettivo, fare un piano per raggiungere l’obiettivo, superare le barriere per uscire dalla porta (come sentirsi stanchi o voler rannicchiarsi sul divano e guardare invece Netflix), affrontare il disagio dell’attività fisica e mantenere la motivazione fino alla fine della corsa. Wow! Sono molte abilità psicologiche!

 

La meditazione può aiutarci a sviluppare molte di queste abilità, come la capacità di chiarire i valori al fine di fissare un obiettivo e regolare le emozioni negative e il dialogo interiore.

 

sunset-1207326_640
Loving Kindness Meditation

 

La Loving Kindness Meditation (LKM) è una tecnica utilizzata per aumentare i sentimenti di affetto e la cura di se stessi e degli altri. A differenza della consapevolezza che dirige l’attenzione al momento presente, la LKM implica dirigere le proprie emozioni verso sentimenti favorevoli e teneri in modo aperto.

 

Ad esempio, la LKM potrebbe avvantaggiare gli operatori sanitari aumentando l’autocompassione e quindi riducendo la possibilità di affaticamento e esaurimento per compassione.

 

Le prove suggeriscono che la LKM potrebbe essere utile per una serie di disturbi di salute mentale tra cui depressione, disturbi alimentari e anche per disturbi fisici come il dolore cronico.

 

Praticare la LKM è in realtà abbastanza semplice e richiede solo circa 15 minuti. Puoi ascoltare meditazioni guidate per aiutarti inizialmente con la pratica. La LKM implica dirigere sentimenti favorevoli e affettuosi inizialmente verso se stessi, e poi progressivamente verso gli altri (dai propri cari a tutti gli esseri viventi).

 

Per chiunque fosse interessato a provare la LKM, trovate qui un ottimo esempio per iniziare.

 

I migliori consigli per iniziare con la meditazione

 

1. Una meditazione guidata da un podcast è il modo più semplice per iniziare. Queste possono durare anche solo cinque minuti.

 

2. Scegli un momento della giornata in cui potresti provare a meditare e prova diverse durate per vedere cosa funziona meglio per te. Per alcune persone, potrebbe essere la prima cosa da fare al mattino. Per altri potrebbe essere meglio durante il giorno (specialmente in particolari periodi di transizione, ad esempio dal lavoro a casa) o prima di coricarsi.

 

3. Non ti preoccupare se hai finito con l’addormentarti! Questo è il modo in cui il tuo corpo sta recuperando un po’ di riposo tanto necessario ed era probabilmente esattamente ciò di cui avevi bisogno in quel momento.

 

Dr Carolyn Ee

Ee_C_photo_PAHMR_Cropped copy_1MB

Condividi con gli amici:

31003488801_6da0dab5de_k (1)

Framework COVID-19

All’inizio di questa settimana abbiamo annunciato di aver completato il nostro Framework COVID-19, descrivendo come gli eventi funzioneranno nei paesi in cui permane ancora un certo livello di infezione all’interno della comunità.   Vorremmo anche sottolineare che, come parte della nostra strategia di ritorno, abbiamo preso la decisione di separare la definizione delle modalità di…

49090869672_9bdeaf7799_k-900x416

Com’è fatto parkrun?

Con gli eventi parkrun che hanno ricominciato in Nuova Zelanda, molti di noi staranno pensando di tornare presto alla nostra attività gratuita, settimanale e cronometrata preferita.   Ma com’è parkrun e, se sarà per te la prima volta, cosa ti aspetti dal tuo primo parkrun?   Abbiamo messo insieme questa pratica guida, spiegando proprio come può…