Notizie - 25th August 2020
Tags:

Aggiornamento COVID-19 (Coronavirus): 25 agosto

copertina

Dall’inizio di questa sfida abbiamo creduto nell’adozione di un approccio pragmatico e ponderato, che protegga lo spirito di parkrun e dia la priorità alla sicurezza di tutti coloro che entrano in contatto con i nostri eventi. Allo stesso tempo, abbiamo sviluppato la nostra comprensione dei rischi legati alla ripresa, in modo tale da poterli bilanciare adeguatamente con i benefici.

 

Una parte significativa dello sviluppo della nostra comprensione è correlata alle prove sulla trasmissione del virus in ambienti esterni. A tal proposito, abbiamo incaricato il professor Mike Weed dell’Università di Christ Church e Canterbury, nel Regno Unito, di portare avanti una rapida revisione delle prove pertinenti. Potete trovare il protocollo per questo lavoro pubblicato qui e ascoltare Mike discutere il protocollo nel prossimo episodio del Free Weekly Timed podcast.

 

Il lavoro sta continuando dietro le quinte per preparare il ritorno di parkrun. Stiamo discutendo approfonditamente con i dipartimenti governativi e con gli organi preposti alla sanità pubblica in un certo numero di paesi parkrun e andiamo sempre più notando che questi organi concordano sul fatto che i benefici dei nostri eventi nei confronti della salute pubblica sono significativi, mentre il rischio in termini di trasmissione del virus è relativamente basso. Il nostro Framework è stato accolto molto positivamente e stiamo sperimentando pubblicamente un ampio supporto nei confronti del ritorno dei nostri eventi. Anche se in questo momento non siamo pronti a impegnarci riguardo a delle specifiche date, riteniamo possibile che alcuni paesi parkrun potrebbero riaprire prima della fine di ottobre.

 

Al di fuori di parkrun, c’è un crescente motivo di ottimismo. Altri eventi sportivi e di attività fisica stanno già tornando con successo dove sono in grado di prendere determinate precauzioi, e ognuno di questi momenti rappresenta una piccola vittoria e un passo verso la normalità. Quando si dà un’occhiata da vicino appare chiaro che il mondo sta andando avanti e che il meraviglioso spirito umano sta affrontando la sfida. Stiamo anche assistendo al ritorno delle scuole, alle università che si preparano ad accogliere più studenti che mai e al tentativo di far ritornare gli spettatori negli eventi sportivi.

 

Sebbene il progresso non sia sempre evidente, le cose stanno andando avanti e c’è molto di cui essere positivi in ​​questo momento. Il ritorno degli eventi parkrun è più vicino che mai.

 

Grazie come sempre per il vostro supporto e la pazienza.

 

Tom Williams

Chief Operating Officer

parkrun Global

 

Condividi con gli amici:

NON_UK_NON_ENG_WEEK_3-c1bffbfb2ccc5d09

Tre suggerimenti per mantenere la motivazione

Hai mai sentito parlare del “Blue Monday”?!(*) Tende a manifestarsi dopo circa tre settimane di tentativi di cambiare le nostre abitudini di vita o di fare qualcosa di leggermente diverso. Abbiamo alcuni consigli utili per mantenerti in carreggiata e aiutarti a festeggiare il successo fin qui ottenuto.   Si tratta di quel momento in cui…

PW W3 IT_Page_3

Terza settimana di parkwalk

Hai iniziato a puntare al cinque? Ecco la tua guida di otto settimane per completare con successo una camminata di 5 km.   Quale parte della #parkrunresolution, abbiamo lanciato un programma semplice e facile da realizzare per camminare per 5 km, che puoi seguire in qualunque momento!   Puoi tenere sempre lo stesso ritmo o, se…