Notizie - 8th September 2020
Tags:

Aggiornamento COVID-19 (Coronavirus): 8 settembre

copertina

Siamo lieti di confermare che, come annunciato venerdì scorso sui canali locali, parkrun tornerà nelle Isole Falkland (Cape Pembroke Lighthouse parkrun) e nel Northern Territory australiano sabato 19 settembre.

 

Come abbiamo confermato nell’aggiornamento della scorsa settimana, esistono linee guida locali chiare e specifiche che ci consentono di tornare in queste località e continuiamo a cercare delle modalità per cui poter riaprire a livello subnazionale in altri luoghi.

 

Come ulteriore notizia positiva, ieri, nel Regno Unito, abbiamo annunciato la nostra intenzione di far tornare parkrun in Inghilterra entro la fine di ottobre. Questo annuncio è stato il culmine di mesi di duro lavoro, in collegamento diretto con il governo del Regno Unito, la sanità pubblica inglese e le agenzie governative. Siamo adesso arrivati al punto in cui tutti concordiamo sul fatto che il significativo beneficio per la salute pubblica che si riceve dal ritorno di parkrun supera il rischio molto basso di una maggiore trasmissione del Coronavirus.

 

Cerchiamo di pubblicare quanti più dettagli possibili dietro le decisioni che prendiamo, quindi, se desideri saperne di più:

 

Siamo stati sopraffatti e stupiti dalla risposta positiva da quando è stato fatto l’annuncio. C’è una chiara eccitazione per il ritorno di parkrun e siamo stati inondati di messaggi positivi di gratitudine e sostegno. Grazie.

 

Sappiamo anche che molti team di volontari avranno delle domande e stiamo preparando un programma di misure per supportare i team degli eventi e gli ambassador nelle prossime settimane.

 

Purtroppo non abbiamo potuto confermare nell’annuncio di ieri che parkrun fosse nelle condizioni di ritornare in Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Questo, semplicemente perché le restrizioni governative in quei paesi attualmente non consentono lo svolgimento degli eventi parkrun. Tuttavia, se le disposizioni dovessero cambiare, è del tutto possibile per le altre nazioni del Regno Unito di ricominciare entro la fine di ottobre.

 

Infine, continuiamo ad essere impegnati per riaprire parkrun in più territori possibili non appena lo si potrà fare in sicurezza e dove avremo le autorizzazioni necessarie. Questa notizia rappresenta un significativo passo avanti per parkrun, non solo in Inghilterra ma in tutto il mondo.

 

Abbiamo fatto un altro passo avanti verso il ritorno.

 

Tom Williams

Chief Operating Officer

parkrun Global

Condividi con gli amici:

insieme ma separati

Feedback dal campo

Una corsa simultanea! Un’idea diversa, ma fattibile per tutti quanti. Parlano Jenny e Suzi (una a Roma e l’altra a Firenze) e hanno fatto una corsa insieme! Si sono date appuntamento per le 7.30 di mattina,  scambiati messaggi Whatsapp per coordinare la partenza, e hanno fatto tante foto in tempo reale (scambiate sempre su Whatsapp) strada facendo.   Ha…

pineto

A Roma Pineto e’ tutta vita, sempre!

Roma Pineto dice di sì alla (non)parkrun.   Ancora una volta ci troviamo a convivere con Ie notevoli restrizioni della “zona rossa”, tuttavia, senza la confusione totale di un anno fa, che ha visto alcuni di Roma Pineto inventarsi parkrun alternative in luoghi insoliti, come la terrazza sul tetto o il cortile del palazzo. Quando…