Vita da parkrunner - 31st March 2021
copertina

Che cosa vi fa venire in mente la parola “Uganda“?

 

Colonia britannica africana? Idi Amin? Commercio di avorio? Guerre civili? Corruzione? Persecuzione delle persone “diverse”? Probabilmente tutte queste cose, o anche nessuna. Un altro paese africano in difficoltà.

 

Ma l’Uganda ha un popolo straordinario. E, come tutti i popoli in difficoltà, sa tirare fuori il meglio di sé in circostanze che vanno oltre ogni limite. Avendo da tempo una forte legame con il Regno Unito, nei momenti più traumatici per il popolo, quando la povertà, la fame, la corruzione, la violenza e la morte di persone sono diventate veramente insopportabili, tanti hanno scelto di abbandonare il proprio paese in cerca di una vita diversa. E hanno scelto Londra come la destinazione finale. Precisamente la zona sud-est di Londra. Ancora più precisamente  la zona di Walworth.

 

Ecco che nasce una vera comunità ugandese localizzata nei condomini “grattacielo” di questa zona. Soprattutto le donne si trovano insieme spesso per socializzare, raccontare, ricordare. E poi, un giorno, una di loro scopre il parkrun di Burgess Park.  Nasce The Ugandan Crew! (Team Uganda!), fatto di donne forti, spiritose, aperte… e anche un po’ pazze! Ballano, cantano, parlano e ridono sempre, nonostante tutto.

 

Josephine-Ocaka-and-the-Ugandan-Crew

 

Vi segnaliamo un paio di video di The Ugandan Crew da vedere, immaginando che anche in Italia potrebbe nascere una cosa simile, ma con una storia tutta italiana! I video sono in inglese, ma le immagini raccontano una storia fortissima che possiamo capire tutti quanti.

 

La storia di Josephine

Gli ugandesi a Burgess Park

 

parkrun è davvero per tutti! Soprattutto in questo periodo, pensiamo alla salute mentale delle persone; per chi è lontano da casa propria per forza maggiore, per chi è chiuso in casa proprio per forza maggiore, per chi non lavora, per chi lavora troppo… per noi tutti, con tutte le nostre circostanze molto particolari.

 

 

Suzi Jenkins (A3896425)

parkrun Italia Ambassador

Condividi con gli amici:

COVID_APR_WEEK_NEWS-3a13b2073044195a

Aggiornamento settimanale 13 aprile 2021

È stato fantastico veder tornare 48 eventi junior parkrun in Inghilterra domenica, con oltre 4.000 bambini che hanno tagliato il traguardo, di cui più di 1.000 hanno partecipato per la prima volta. Siamo immensamente orgogliosi di tutti i team degli eventi che hanno organizzato con successo i primi eventi parkrun in Inghilterra dopo 13 mesi…

insieme ma separati

Feedback dal campo

Una corsa simultanea! Un’idea diversa, ma fattibile per tutti quanti. Parlano Jenny e Suzi (una a Roma e l’altra a Firenze) e hanno fatto una corsa insieme! Si sono date appuntamento per le 7.30 di mattina,  scambiati messaggi Whatsapp per coordinare la partenza, e hanno fatto tante foto in tempo reale (scambiate sempre su Whatsapp) strada facendo.   Ha…