Vita da parkrunner - 25th May 2021
copertina

Oggi vediamo come Luigi De Luca ha ribaltato la sua situazione.

Lui è sempre presente a parkrun, spesso come “First Finisher” e subito dopo ricopre vari ruoli da volontario. Gli mancavano poche settimane per essere il primo di Roma ad arrivare al traguardo di 100 parkrun. Luigi ci racconta con parole sue…

 

Il 2020 ci ha segnati tutti. Io, in prima persona, ho vissuto un periodo molto buio della mia vita. Gli ultimi mesi del 2020 sono stati per me molto difficili. Contrassegnati da una forte depressione, con insonnia e perdita di peso in breve tempo. Non avevo più voglia di fare sport, la corsa in primis, non ne avevo le forze, non mi andava di fare nulla. Poi è iniziato il 2021. Ho ritrovato la determinazione mentale che mi ha sempre contraddistinto e sono ripartito. Ho dovuto fare un grande sforzo per ritrovare la giusta concentrazione, perché la mente viaggiava da tutt’altra parte. Con passione e dedizione ho iniziato a dedicarmi alla pista di atletica, dato il momento difficile per cui le gare su strade sono state sospese. Adesso, dopo 4 mesi di allenamento costante, mi sto togliendo grandi soddisfazioni in gare su pista. Ho migliorato tutti i miei tempi su tutte le distanze. Devo ringraziare per questo le persone che mi sono state vicine in questo periodo difficile, che mi hanno supportato e sopportato. Lo sport mi ha aiutato, l’allenamento mi ha dato nuovi stimoli, la pista mi ha regalato nuove emozioni, ridandomi energie e volontà ad andare avanti, un nuovo slancio. A tutti coloro che hanno vissuto una situazione analoga alla mia posso solo dire che è la testa che fa la differenza, usiamola sempre. E adesso che finalmente possiamo di nuovo correre anche su strada con un pettorale sulla maglia, allacciamo le scarpette e usciamo per correre, camminare o semplicemente per farci baciare dal sole. Come dico sempre: “Hard Work & Never Give Up!

 

Luigi De Luca (A4561634)
parkrunner Roma Pineto

Condividi con gli amici:

COVID_JUNE_WEEK_3

Aggiornamento settimanale 15 giugno 2021

Con il riavvio di 72 eventi in Polonia, lo scorso fine settimana si è svolto il maggior numero di eventi parkrun a livello globale da quando è iniziata la pandemia lo scorso marzo. Quasi 66.000 persone hanno partecipato a uno dei 768 eventi in otto paesi.   Ogni evento che riparte rappresenta un enorme passo…

copertina

Quando ripartiamo in Italia?

La pura verità, in due parole? Non sappiamo.   Che l’Italia stia facendo passi da gigante per quanto riguarda il vaccino COVID-19? Confermato!   Che la legislazione italiana permette (piano, piano) la ripartenza delle gara sportive di corsa (con tutte le varie condizioni annesse)? Confermato!   Che la voglia di ripartire tra noi “parkrunnisti” è…