Notizie - 26th May 2021

Aggiornamento settimanale 25 maggio 2021

COVID_MAY_WEEK_4-9900000000079e3c

È stato fantastico tornare a rivedere dieci eventi negli Stati Uniti sabato scorso, il sesto paese a vedere il riavvio degli eventi dalla sospensione di tutti i parkrun in tutto il mondo lo scorso marzo.

 

In totale, si sono svolti 725 eventi lo scorso fine settimana, con poco meno di 70.000 partecipanti che hanno camminato, fatto jogging, corso e fatto volontariato, tra cui quasi 3.500 persone che hanno partecipato a parkrun per la prima volta.

 

Il prossimo sabato non vediamo l’ora di veder tornare 30 eventi in Sud Africa, più altri sette eventi negli Stati Uniti, prima di un periodo molto intenso di riavvii.

 

Sebbene soggetti a possibili modifiche alle linee guida, prevediamo che eventi di diversi paesi riprenderanno nelle prossime settimane secondo il seguente programma:

 

12 giugno Polonia

19 giugno Danimarca

20 giugno Scozia (iniziano a tornare gli eventi junior)

26 giugno Inghilterra e Irlanda del Nord (da confermare)

3 luglio Scozia (da confermare)

 

In alcuni casi stiamo ancora aspettando alcuni chiarimenti per confermare ufficialmente un previsto riavvio. Se e quando avremo questi chiarimenti, forniremo ulteriori informazioni in questo aggiornamento settimanale, nonché attraverso i canali di comunicazione pertinenti per ciascun paese.

 

Nel frattempo gli eventi junior parkrun continuano a riprendere in Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord. E nonostante il ritardo nel ritorno degli eventi da 5k in Inghilterra, inizialmente previsto dal 5 giugno, siamo ora sempre più ottimisti sul fatto che un numero sufficiente di eventi avrà l’autorizzazione in tempo per ricominciare il 26 giugno.

 

Man mano che passano le settimane è chiaro che stiamo facendo progressi significativi e che la vita, in molti posti, sta iniziando a ritornare alla normalità.

 

Grazie mille per il vostro continuo supporto.

 

Tom Williams

Chief Operating Officer

parkrun Global

Condividi con gli amici:

Lois-Rowland-2-899x416

Non ho mai creduto di riuscirci

“Sento che sto facendo del mio meglio per aumentare la consapevolezza della mia condizione psicofisica e devo riconoscere che parkrun mi ha aiutato un modo determinante a farlo”. Non c’è bisogno di fare 5k a parkrun. Lois Rowland ha fatto volontariato a parkrun per più di dieci anni prima di decidere, infine, di provare a…

ada-cover-900x416

Vivere come me stessa

A parkrun ci impegniamo a garantire che tutti i nostri eventi siano accessibili quanto possibile a più persone possibili, ciò significa abbattere le barriere che riguardano la registrazione. Di conseguenza, e dopo un lungo dialogo a livello internazionale, nel 2020 abbiamo modificato la domanda che riguarda il genere sul nostro modulo di registrazione e abbiamo…