Vita da parkrunner - 22nd August 2021

Da Palermo a Milano, parkrun nel cuore

copertina

 

Sembrava non potesse mai arrivare il giorno della riapertura, un miraggio su un deserto di flebili speranze.

 

Invece parkrun riprende più forte di prima.

 

Causa lavoro mi ritrovo per la prima volta al di fuori del confine palermitano; nello specifico Milano.

 

La prima cosa che un buon parkrunner fa è localizzare l’evento più vicino e così è stato.

 

Parco Nord si presenta come uno dei parchi più grandi d’Europa, ricco di verde e di tanta brava gente.

 

Ed è proprio questa che trovo, un gruppo accogliente, gioioso e pieno di speranza, che si vuole mettere alle spalle il periodo buio.

 

Il percorso è agevole e variegato, la ricca vegetazione rende l’aria respirabile.

 

Seppur con nostalgia lascio i meravigliosi gruppi della mia Palermo, so che questa sarà un’esperienza entusiasmante.

 

Salvatore Ciriminna (A4867658)

Condividi con gli amici:

copertina

Gabriel and Maureen’s parkrun interview

Gabriel è uno splendido ragazzino di otto anni, che frequenta parkrun da quando ne aveva due e veniva spinto dalla mamma Maureen Simpson (parkrunner sudafricana con forti radici a Palermo e Londra) per i sentieri del parco Uditore, comodamente seduto sul suo passeggino.   Dopo 17 mesi di sospensione a causa della pandemia da Covid-19,…

copertina

Feedback dal campo

Bellissima iniziativa, conosciuta per caso.   Ambiente magnifico, per la vastità della superficie, varietà del paesaggio, ricchezza della flora, diversità della fauna: volontari da applaudire per impegno e livello organizzativo alto; iniziativa lodevole per il taglio km abbordabile da molti, il doppio giro che consente un maggior confronto con sé stessi e gli altri, la calamitante attrattiva,…