Vita da parkrunner - 24th November 2021

Per cosa sei grato?

GLOBAL_1_NOV_WEEK_4-c1bd966ff7ec5d09

Ogni anno, molti eventi parkrun in tutto il mondo festeggiano un “giorno speciale” dove possono tenere un parkrun supplementare al di fuori della solita edizione del sabato mattina.

 

Gli Stati Uniti stanno per celebrare il Ringraziamento, e al contempo il loro speciale “parkrundì”. Diamo un’occhiata insieme a questa tradizione.

 

Per gran parte della storia degli Stati Uniti, i “giorni del ringraziamento” non sono state feste ufficiali. Vari stati e regioni festeggiavano giorni per rendere grazie, in date diverse, per vari motivi. Non ci fu una festa ufficiale del Giorno del Ringraziamento fino al 1863. Al culmine della guerra civile americana, il presidente Abraham Lincoln dichiarò che il Giorno del Ringraziamento sarebbe stato l’ultimo giovedì di ogni novembre per aiutare a guarire una nazione divisa e confortare i tanti che avevano perso qualcuno durante la guerra.

 

Alcune tradizioni autunnali sono state seguite fino ad oggi. Adesso, insieme al tacchino arrosto, alla salsa di mirtilli, alla torta di zucca ed al football americano, le corse del mattino del Ringraziamento, spesso chiamate “Turkey Trots”, sono spuntate in tutto il paese.

 

È un’opportunità fantastica per tenersi in forma, resa ancora più accessibile da molti eventi parkrun che scelgono di tenere un’edizione speciale anche in occasione di questa festività. Altri paesi hanno un parkrun extra il giorno di Natale, e in Canada (il 1° luglio) c’è un evento per celebrare il Canada Day.

 

Qui negli Stati Uniti, siamo entusiasti di averlo inserito il giorno del Ringraziamento.

 

La tradizione risale al 2013, quando Clermont Waterfront decise di tenere un parkrun annuale per il Giorno del Ringraziamento. Era l’unico evento organizzato quel giorno; è solo dal 2017 che sono stati raggiunti da un secondo, e quest’anno, al momento della scrittura, ce ne sono addirittura 16 che hanno aderito per ospitare parkrunner nel 2021!

 

77264892_1677573809045169_7906623776450674688_n

Una boa da girare a forma di tacchino!?

 

Al Clermont Waterfront parkrun, i partecipanti hanno avuto tutto il tempo di perfezionare la loro routine per il Giorno del Ringraziamento. Abbiamo sentito che i più astuti risparmiano del tempo programmando i tempi di cottura del loro tacchino nel forno prima di uscire per celebrare la festa ed esprimere gratitudine con la loro comunità parkrun.

 

Clermont Waterfront parkrun si trova a solo 25 miglia circa da Disney World, il che significa che a volte ricevono turisti internazionali per parkrun, dei quali non tutti conoscono particolarmente bene il significato della festa. Il direttore dell’evento a Jamaica Pond, Chrissie Connor, condivide lo stesso sentimento: “è un modo davvero fantastico per i turisti internazionali di partecipare a questo giorno speciale nella nostra cultura in un modo che altrimenti non potrebbero. Ovviamente è una bella esperienza per i turisti come ogni parkrun fuori casa, ma in questo caso decisamente più festoso!”

 

Eagan Parkrun, Minnesota, è stato il secondo evento ad unirsi al divertimento del “giorno in più”. Ha infatti optato per offrire un evento del Ringraziamento ogni anno a partire dal 2017, tranne il 2020 naturalmente, e accolgono sempre tra i 40-60 partecipanti. I partecipanti di Eagan non possono frequentare il solito caffè perché è chiuso per le vacanze. Allora spostano il loro raduno post-parkrun del Ringraziamento in un bar e grill locale, godendo un po’ di football americano e cameratismo prima di tornare a casa.

 

23800197_372326569879199_7898466789043579608_o

                                                       L’RD di Eagan quel giorno!

 

L’evento coglie l’opportunità di essere grati per lo spazio aperto, l’uso del terreno e la comunità parkrun che hanno costruito. È anche un’occasione, per chi sta facendo visita alla famiglia, di venire a provare un parkrun per la prima volta. A volte invece, le vacanze possono sembrare un periodo di solitudine per alcuni che non hanno modo di connettersi. In qualsiasi momento dell’anno, ma soprattutto durante le vacanze, parkrun offre un luogo amichevole per stare in contatto con altre persone e festeggiare.

 

I giorni speciali di parkrun, che accadono in momenti diversi a livello mondiale, hanno sempre un’atmosfera unica. Il Ringraziamento segue questo schema, come ha spiegato Chrissie di Jamaica Pond: “c’è sicuramente qualcosa di magico in questa giornata. Quello che ci è piaciuto nel 2018 e nel 2019 è che molte persone riescono a godersi un ‘doppio giorno di appartenenza’. Vengono per incontrare la loro famiglia parkrun, prima di andare a trascorrere la giornata con l’altra famiglia”

 

Infatti, alcuni vengono per sostenere e partecipare a parkrun quando solitamente non lo farebbero. “Abbiamo alcuni genitori e fratelli che vengono ad unirsi alle loro famiglie quando normalmente non partecipano a eventi di corsa e camminata” ha detto Chrissie. “Per alcuni è un evento unico e potremmo vederli l’anno prossimo, altri invece rimangono colpiti e decidono di tornare spesso e diventare regulars!

 

79368780_1677575722378311_4137031843763453952_n

                      parkrunner a Jamaica Pond il giorno di Ringraziamento 2019

 

“Ne vale veramente la pena” ha detto Chrissie mentre ricorda la mattina del 2018, quando nonostante facesse freddo, è stato bello vedere tanti volti, sia nuovi che familiari, in quell’ orario che normalmente cade di sabato mattina.

 

Che tu sia ad un parkrun questo 25 novembre o meno, ti auguriamo un Happy Thanksgiving!

 

#amoparkrun

 

Condividi con gli amici:

GLOBAL_1_NOV_WEEK_4-c1bd966ff7ec5d09

Per cosa sei grato?

Ogni anno, molti eventi parkrun in tutto il mondo festeggiano un “giorno speciale” dove possono tenere un parkrun supplementare al di fuori della solita edizione del sabato mattina.   Gli Stati Uniti stanno per celebrare il Ringraziamento, e al contempo il loro speciale “parkrundì”. Diamo un’occhiata insieme a questa tradizione.   Per gran parte della…

GLOBAL_1_NOV_WEEK_3

Non cercare l’ispirazione ma cerca di ispirare

Nato con una rara patologia oculare genetica, chiamata retinite pigmentosa, che provoca una lenta degenerazione della vista, Shayne Allen ha detto che il suo motto nella vita è di non cercare l’ispirazione ma di ispirare.   Shayne ha collaborato alla creazione di Woy Woy parkrun in Australia, e questa è la sua storia.   Pur…