Vita da parkrunner - 15th marzo 2022

Insieme o lontani

Laura-header-2-900x416

Dopo essersi trasferita in Svezia nel 2009, Laura Stepko è andata al parkrun di Malmö Ribersborg per conoscere nuove persone e fare amicizia.

Non si sarebbe mai immaginata che l’avrebbe portata ad un incontro casuale durante un caffè post- parkrun, che infine la porterebbe dall’altra parte del mondo per cominciare una vita nuova – e a scoprire nuovi parkrun.

 

Sono originaria degli Stati Uniti ma mi sono trasferita nel Regno Unito nel 2013. Un amico mi ha fatto conoscere parkrun ma ho partecipato solo una o due volte prima di trasferirmi in Svezia. Nel 2019 mi sono trasferita in Svezia e ho deciso di prendere l’impegno di partecipare a parkrun per poter conoscere nuove persone con la speranza di fare amicizia. Mi sono trasferita ad aprile e presto ho iniziato a passare ogni sabato mattina al parkrun di Malmö Ribersborg.

 

Laura 3 (1)

 

Magnus è originario di Malmö però si è trasferito in Australia parecchi anni fa dove ha iniziato a correre al suo parkrun locale (Batemans Bay). Nel 2019 è tornato a Malmö per lavoro. Un sabato nel mese di giugno i nostri mondi si sono scontrati.

 

Era il primo sabato che Magnus passasse a Malmö durante il suo viaggio; ed io ho deciso che, anziché partecipare e poi scappare via alla fine, sarei rimasta per un caffè per iniziare a conoscere altre persone. La foto qui sotto è della prima corsa di Magnus al parkrun di Malmö Ribersborg. Questa foto è stata fatta prima del nostro caffè insieme però siamo tutti e due nella foto (io vestita di rosso nascosta a metà dietro l’albero).

 

 

Laura 1

 

Magnus era seduto di fronte a me quel giorno. Appena l’incontro post-parkrun si è concluso, lui mi ha chiesto se sarei stata interessata a prendere un caffè un altro giorno. Più tardi quella settimana ci siamo visti per partecipare ad un parkrun speciale per festeggiare la festa nazionale della Svezia e poi siamo usciti a cena la sera stessa.

 

Il resto, come si suol dire, è storia.

 

Fortunatamente la ditta per la quale lavorava gli ha permesso di dividere il suo tempo tra la Svezia e l’Australia e durante l’anno, partecipare al parkrun è diventato la nostra tradizione del sabato mattina – non importava se fossimo insieme o lontani, a casa o in viaggio. Nel febbraio 2020 quando è iniziata la follia del Covid, sono andata in Australia in vacanza per 3 settimane e ho organizzato alcuni colloqui interni con la mia società. Sono tornata in Svezia l’8 marzo. Sarei dovuta trasferirmi negli uffici australiani e traslocare a Melbourne a maggio.

 

Bene, sappiamo tutti poi cosa è successo. Dopo un ritardo di 6 mesi sono riuscita ad ottenere un visto e un’esenzione per poter andare in Australia. Il giorno in cui è terminata la mia quarantena in albergo, Magnus ed io abbiamo fatto una passeggiata lungo il Sydney Harbour Bridge (il ponte di Sydney) fino al Teatro dell’Opera di Sydney dove, mentre il sole tramontava, mi ha chiesto di sposarlo.

 

Laura 4

 

Siamo andati a cena quella sera come una coppia appena fidanzata. Lui mi ha raggiunto a Melbourne circa un mese dopo. Appena ha iniziato il parkrun siamo andati a tutti gli eventi locali per trovare il nostro nuovo parkrun “di casa”. Oggi, da quando siamo una coppia, abbiamo partecipato a 11 parkrun diversi in Svezia, Germania e Australia.

 

E pensare che è iniziato tutto grazie a parkrun!

 

Laura Stepko

 

P.S. Laura e Magnus si sposeranno sabato 19 marzo 2022! Auguri agli sposi!

 

 

Condividi con gli amici:

52303794673_cfc9ee5946_o

Ci siamo quasi a 1.000 parkrun!

Vi siete mai chiesti chi ha completato più parkrun in assoluto, o chi ha accumulato più crediti per il volontariato? Vi presentiamo Darren Wood e Nicki Clark!   Alcuni di voi vi sorprenderete a sapere che nessuno dei due parkrunner fu presente al primo parkrun nel 2004. Ma da quando Darren e Nicki iniziarono a…

GLOBAL VOL3

Sfatare i miti sul volontariato

Dalle nostre ricerche sul volontariato a parkrun quest’anno, abbiamo identificato otto miti diffusi che, a volte, possono impedire alle persone di fare volontariato. Intendiamo sfatare quei miti per l’ultima volta, per assicurarci che tutte le persone, a prescindere dalla loro età, le loro capacità e il loro background, sappiano che sono sempre benvenuti a parkrun….