Vita da parkrunner - 7th July 2022
238554543_2929685860619414_6175669942728571751_n

All’inizio di questa settimana gli Stati Uniti hanno festeggiato il giorno dell’indipendenza. E’ una giornata di orgoglio nazionale e celebrazioni, quindi noi abbiamo deciso di puntare i riflettori su tre parkrun americani per evidenziare le loro differenze uniche, mentre al cuore hanno tutti lo stesso atteggiamento accogliente e amichevole.

Iniziamo in Florida, dove abbiamo il Depot Park parkrun. Si trova a Gainesville (nello stato del Florida) e il percorso gira attorno ad uno stagno grande in un luogo che una volta era una zona industriale inquinata. Il luogo è un vecchio scalo ferroviario, ma nonostante l’inquinamento da allora è stato trasformato in una zona lussureggiante con fiori selvatici e piante autoctone. Senza ignorare il passato, questo parco è caratterizzato da binari decorativi per commemorare la sua storia.

 

Depot-Park1-e1656627839330


La trasformazione è stata ideata per attirare le famiglie e dopo tanti anni di progettazione e ristrutturazione, la città contiene un acquapark e ospita diversi eventi durante l’anno come festival, spettacoli e parkrun.

 

Il clima è alquanto tipico della Florida – l’estate è lunga, calda e appiccicosa mentre l’inverno è corto e fresco. Da giugno a settembre c’è molta umidità, e può essere molto piovoso tutto l’anno.

 

Uno dei partecipanti a Depot Park, John Jopling, corre regolarmente. Lui ha problemi di vista e ha conosciuto parkrun tramite un amico che faceva parte di un gruppo di persone che si allenavano insieme. Nonostante qualche problema all’inizio, ha continuato a partecipare a parkrun.

 

Depot Park2

 

“Nell’estate 2019 mi sono trasferito in zona e mi sono iscritto alla fondazione YMCA. Qualcuno dalla comunità mi ha aiutato a ritornare a parkrun, quindi il sabato successivo ho partecipato ma alla fine dell’evento mi sono rotto un dito! Però mi sono divertito così tanto che ho continuato a partecipare,” spiega John.

 

Nonostante l’infortunio, il fascino di parkrun si è distinto molto per John!

 

Depot Park3

 

“parkrun è la mia attività preferita, è il momento clou della mia settimana.” Ha spiegato che essere non-vedente non gli impediscedi partecipare. “Ho memorizzato il percorso così posso capire la direzione che prendo aiutandomi con gli alberi e l’odore dello stagno.”

 

Dato che ha passato molto tempo all’aperto, compreso a parkrun, si gode di più i parchi. “Trovo la pace quando partecipo a parkrun, adoro la natura.”

 

John ha delle difficoltà ad accedere ai mezzi di trasporto, quindi è molto grato del fatto che l’evento si trova a poca distanza da casa sua, come ci spiega qui, “Accedere ai  mezzi di trasporto qui è abbastanza difficile quindi è molto comodo avere il parkrun vicino casa così posso andare a piedi.”

 

John fa anche volontariato, come ci dice qui, “mi piace molto aiutare i giovani e imparare da loro allo stesso tempo.”

 

E’ chiaro che a John piace tutto quello che Depot Park parkrun ha da offrire come stare all’aperto e godersi il senso di comunità insieme ad altri elementi unici che offre. “parkrun è molto accogliente e mi sento davvero a mio agio,” ha aggiunto John.

 

Spindle Tree1

 

Ora ci spostiamo in Texas dove abbiamo Spindle Tree parkrun che si trova a Magnolia (nello stato del Texas). E’ un parkrun relativamente nuovo che ha le sue radici nel parkrun di Creek Greenway che è vicino ma ormai chiuso.

 

Si fanno tre giri di un percorso che è opportunatamente situato su un sentiero costruito appositamente per correre. Fa parte di una rete più grande di sentieri nella zona che sono adatti per correre, camminare e fare ciclismo.

 

Come vedete dalle foto, il luogo è lussureggiante e di colore verde acceso d’estate, invece d’inverno il gelo diventa un problema!

imgonline-com-ua-twotoone-lUJoFM9dvrmvhlx

 

Si possono raggiungere temperature abbastanza alte con il picco ad agosto, ma d’inverno si arrivano a temperature sotto zero.

 

Rachel Harrop, una frequentatrice regolare a Spindle Tree, ci racconta la sua esperienza di parkrun che è iniziata a Woodlands Waterway parkrun.

 

Spindle Tree6

 

“Sono negli Stati Uniti dal 2007 ed una mia amica, Helen, ha fondato un parkrun a The Woodlands nel Texas.” Rachel ha iniziato a partecipare ma poi ha dovuto mettere tutto in pausa. “Ho iniziato con qualche corsa di prova ma poi tutto è stato sospeso a causa del COVID.” Rachel aggiunge, “Helen ha passato le redini a Izabelle che poi ha fondato Spindle Tree parkrun.”

 

“Il parkrun è iniziato con un gruppo di amici e poi i numeri sono aumentati e ora ci sono 32 partecipanti.”

 

L’evento attrae un gruppo misto di persone con tante abilità diverse. “E’ fantastico che ci sia una corsa di 5 chilometri gratis frequentata da persone ogni settimana. Un vantaggio di avere un parkrun piccolo è che c’è un’atmosfera molto amichevole e un buon spirito di comunità.”

 

Spindle Tree5

 

L’energia a Spindle Tree ha davvero motivato Rachel. “Quanto è bello creare un parkrun negli Stati Uniti?” ha proclamato. “Ora quando torno nel Regno Unito e partecipo a parkrun, dico dai, andiamo. E’ un’ottima motivazione per il sabato mattina.”

 

“Spindle Tree parkrun dà il benvenuto alle persone del Regno Unito ed è un ottimo modo per conoscere gli altri e sapere da dove vengono.”

 

280886530_3127910500796948_961210035387838781_n

 

Finalmente, andiamo a Fletcher’s Cove parkrun situato sulla costa orientale a Washington DC. E’ un percorso semplice di andata e ritorno ed è relativamente piatto, tutto su un sentiero di ghiaia. Il suo elemento distintivo è che il percorso corre lungo l’alzaia del canale Chesapeake e Ohio dove c’è un panorama spettacolare e un’atmosfera rilassante mentre completi i tuoi cinque chilometri.

 

Se tieni gli occhi aperti, vedrai le tartarughe, aironi, fiori, uccelli e flora. E’ un gioiello per tutti gli amanti della natura nel mezzo di una città urbanizzato.

 

Dan Owen è il direttore dell’evento a Fletcher’s Cove ed è anche un ambassador per parkrun. Lui spiega come vede il fascino di parkrun, e perché la comunità è così forte. “parkrun unisce le persone ed è ottimo per la comunità e per la salute mentale delle persone.”

 

La comunità di volontari all’evento è pure molto coesa. Continua a dire, “Abbiamo una squadra di base di volontari molto forte che rende tutto molto più facile ogni sabato. È un capitale sociale molto positivo e sembra che parkrun sia un santuario aperto a tutti dove si trova la pace.”

278683884_3107020579552607_7690331356369624458_n

 

Come altri parkrun negli Stati Uniti, l’evento celebra il giorno dell’indipendenza con un giorno a tema con i colori rosso, bianco e blu, che è sempre apprezzato sia dalle persone del posto che dai turisti. “A Fletchers abbiamo un bel gruppo internazionale e partecipanti del posto che frequentano regolarmente e adoro l’aspetto sociale,” ci ha spiegato Dan. “Organizziamo eventi come quello dell’anno scorso pensato per gli studenti del liceo.”

 

Quindi tre eventi e tre racconti che dimostrano come l’amicizia, l’inclusività e la felicità sono alla base di tutti e tre eventi ma contemporaneamente ogni evento possiede le proprie qualità uniche.

 

C’è tanta diversità fra i parkrun negli Stati Uniti. Questi tre eventi dimostrano come i parkrun hanno delle differenze e similitudini tra di loro, ma c’è molto di più. Dal clima mite del Pacifico nord-occidentale ai mesi di gelo in tanti stati del Midwest, c’è tanto da vedere e provare, però l’aspetto comunitario rimane sempre al cuore.

Condividi con gli amici:

Lois-Rowland-2-899x416

Non ho mai creduto di riuscirci

“Sento che sto facendo del mio meglio per aumentare la consapevolezza della mia condizione psicofisica e devo riconoscere che parkrun mi ha aiutato un modo determinante a farlo”. Non c’è bisogno di fare 5k a parkrun. Lois Rowland ha fatto volontariato a parkrun per più di dieci anni prima di decidere, infine, di provare a…

ada-cover-900x416

Vivere come me stessa

A parkrun ci impegniamo a garantire che tutti i nostri eventi siano accessibili quanto possibile a più persone possibili, ciò significa abbattere le barriere che riguardano la registrazione. Di conseguenza, e dopo un lungo dialogo a livello internazionale, nel 2020 abbiamo modificato la domanda che riguarda il genere sul nostro modulo di registrazione e abbiamo…