Vita da parkrunner

copertina

Dal Monte Everest alla casa di parkrun

Gustiamoci il racconto del Country Manager di parkrun South Africa su una intrepida parkrunner sudafricana, capace di passare con disinvoltura dalla montagna più alta del mondo al parkrun più famoso del mondo, lì dove tutto ha avuto inizio!     E adesso, cosa fai una volta che hai scalato con successo la montagna più alta…

copertina

100 km x passione

DAL BLOG “Podismo & Pellerun” – 24/maggio/2020 – articolo di Andrea Pelleriti.   Pure la mitica 100 km del Passatore, da Firenze a Faenza, ha dovuto dare forfait quest’anno a causa del Coronavirus.   Il nostro blogger e parkrunner Andrea Pelleriti ci racconta come, grazie all’edizione virtuale della “100 km di Passione” ha potuto comunque, insieme agli amici Dritan, Fabrizio e…

copertina

42.2k in 42 hrs anche per Andrea Pelleriti

DAL BLOG “Podismo & Pellerun” – 4/maggio/2020 – articolo di Andrea Pelleriti.   Anche il nostro blogger e parkrunner Andrea Pelleriti ha partecipato alla sfida di correre la distanza di una maratona in 42 ore. Ecco il suo resoconto!   42.2k in 42 hrs é la nuova virtual run organizzata da podisti legati a parkrun Australia a cui ho partecipato per…

copertina

42.2km in 42hrs

  In periodo di lockdown, avevo bisogno di una nuova sfida.   Dopo 34 giorni di stop con soli allenamenti a casa, il 19 aprile torno a correre nei pressi della mia abitazione: una tragedia!   Decido così di correre giornalmente per poter riprendere la forma migliore e simile a quella prima della chiusura totale….

copertina1

Ave Verum Corpus con parkrunner

In epoca di Coronavirus e di lockdown, si sa, ognuno si organizza come può, a seconda della propria attività e di quello che consente il DPCM ultimo vigente.   Per fortuna, abbiamo ormai a disposizione dei mezzi tecnologici piuttosto affidabili e alla portata di tutti, che ci consentono di organizzare pregevoli performance anche rimanendo al…

copertina

Virtual Roma Pineto parkrun (Eng below)

  I colori di Roma Pineto non si fermano in questi tempi difficili, dove correre per strada non è fattibile.   Alcuni membri del team hanno continuato a svolgere una “social distancing” parkrun improvvisata, sempre di 5km, ogni sabato mattina.   I nostri mitici Salvatore e Riccardo sono arrivati finora a quattro edizioni della impegnativa…

Maija-Liisa-cover-900x416

Non si è mai troppo vecchi per partecipare!

Maija-Liisa, 80 anni, è una regolare volontaria e partecipante di Tampere parkrun in Finlandia. Quando suo nipote Olli e la sua compagna Ulla sono stati coinvolti nel portare parkrun a Tampere, ha pensato di essere troppo vecchia per esserne coinvolta ed invece, con 79 parkrun a suo nome, ha dimostrato che non è così!   Ecco…

copertina

L’età non è una barriera

Se c’è una cosa che molti parkrunner hanno in comune, è quella di festeggiare un traguardo. Tuttavia la parkrunner di Fingal Bay e la bisnonna di Port Stephens – Australia, Colleen O ‘Shea non vuole fare niente di particolare questo fine settimana, nonostante completerà il suo 250° parkrun.   Ciò che rende la storia di…

copertina

Nulla di cui doversi imbarazzare

Curtis Ledger vuol fare sapere a tutti che il peso non rappresenta un ostacolo alla partecipazione a parkrun. Dopo aver fatto il Camminatore di Coda con sua figlia a Bodington Junior parkrun, per una serie di circostanze ha cominciato ad avvicinarsi agli eventi di 5km.   Dopo aver appena completato il suo 50esimo parkrun al…

20200118_100919
Leggi di più › Vita da parkrunner - 21st February 2020

parkrun non è solo corsa

Joann Kelly, una parkrunner irlandese di Dublino, sfoggiava un sorriso smagliante mentre ritornava alla macchina dopo aver partecipato al suo primo parkrun. Qui ci racconta la sua esperienza e ci spiega perché non dovrai mai pentirti se parkrun diventerà la tua sana abitudine del sabato mattina.     Ho iniziato a correre nel febbraio 2017, per…

Page 1 of 912345...Last »